venerdì 10 agosto 2012

Perché la ricerca è importante

Un blog post (moderatamente interessante) di Robert Graham (personaggio molto interessante) contiene due considerazioni molto interessanti e molto importanti:

Perché la ricerca è importante
A mio parere quasi tutto ciò che viene scritto e pensato sui giornali, leggi nazionali, regionali etc sul finanziamento alla ricerca è totalmente campato in aria.

Chi pensa che dando X ad un ente di ricerca riceverà entro un tempo Y (dell'ordine dei mesi) un prodotto o qualcosa del genere non ha capito nulla (secondo me).

La storia, almeno quella dell'informatica, dimostra che non è vero per nulla.

Ci sono tantissime dimostrazioni di questo fatto, a volte ne racconto qualcuna a lezione.

Dovrei fare un'analisi sistematica e diffonderla ma non ne ho voglia. E poi il mio pessimismo, o forse dovrei dire realismo, mi dice che tanto sarebbe tempo perso.

Divagazioni a parte, Robert Graham---uno che ha fatto tante cose di impatto nella tecnologia informatica--esprime questo concetto molto chiaramente: pretty much all early Internet code was developed with the same sort of model: lurching in unexpected directions rather than being based on a plan

Ovvero: facevano una cosa ed hanno prodotto tutt'altro, qualcosa di completamente inatteso ed imprevisto.

Per inciso: finanziare la ricerca è importante perché produce persone. Persone in grado di risolvere problemi  molto complicati; di capire se un problema ed una soluzione sono nuovi (a livello mondiale); di capire se sono pratiche ed interessanti; di convincere i maggiori esperti (a livello mondiali) della bontà del proprio approccio; di abituarsi a motivare ogni singola affermazione, etc etc etc

Google è Google non solo perché Brin e Page hanno avuto l'idea che hanno avuto. Lo è anche perché si sono trovati in un ambiente in cui c'erano migliaia di persone con le caratteristiche di cui sopra. Che per vari anni si sono occupati di problemi senza la minima applicazione pratica, ma che sono state in grado di mettere su l'infrastruttura di Google con tutto ciò che ne consegue (e chi sa come funziona Google e tutti i suoi servizi accessori intende cosa voglio dire).

UPDATE: manco a dirlo, cinque minuti dopo avere scritto questo post ho trovato un articolo che dimostra quanto ho detto nel paragrafo qui sopra...http://www.wired.com/wiredenterprise/2012/08/google-as-xerox-parc/all/

QUANTO SEGUE E' DIRETTO ALLA CIURMA DEL LABORATORIO !!!

Perché leggere gli articoli è importante

Conclude la storia della sua "invenzione" degli IDS con: I probably would have done a better job had I read more academic papers. For example, I "invented" my own multi-pattern matching system that, as it turns it, is just the Aho-Corasick algorithm. I would have saved a lot of time and effort had I just studied a bit better.
Posta un commento